La Turchia mostra i muscoli al PKK

Un’imponente rappresaglia dalla terra e dal cielo. E’ con uno straordinario spiegamento di mezzi, che all’indomani di un nuovo attacco, Ankara mostra i muscoli al PKK.

Trenta i caccia che nella notte avrebbero sessanta obiettivi nel nord dell’Iraq. Più del doppio quelli che le secondo le autorità sono stati colpiti dall’artiglieria.

Sistemi anti-aerei e campi dei ribelli curdi, fra i target dichiarati dai vertici militari, che dicono di aver adottato la “necessaria sensibilità” per evitare vittime civili.



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -