Bologna: due sculture del bolognese Sarti trovate a Barcellona

Due importanti sculture dell’artista bolognese Diego Sarti (1859-1914) sono state trovate nei depositi del Museo Nazionale d’Arte della Catalogna a Barcellona. Si tratta dei due gessi grandi al vero Venere e Mater (o Leonessa africana). Il rinvenimento si deve a Roberto Martorelli del Museo del Risorgimento di Bologna che cura il programma di recupero e valorizzazione del cimitero monumentale della Certosa in cui si trovano molte opere di Sarti.

Le ricerche sono partite da due fotografie del fondo Belluzzi del Museo del Risorgimento che ritraggono le due opere e ricostruendo la biografia dello scultore, si e’ trovato un indizio che portava verso la capitale catalana. I due gessi da poco scoperti furono infatti acquistati dal Comune di Barcellona in occasione di due diverse esposizioni nazionali del 1891 e 1898 tenutesi nella stessa citta’. Diego Sarti ebbe un ruolo rilevante nel panorama artistico nazionale e una reputazione internazionale.

(Adnkronos)



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -