La Francia dimezza i tipi di occupazioni aperte agli stranieri

Nuove norme per il lavoro degli immigrati

Le professioni per le quali i datori di lavoro potranno assumere immigrati extra comunitari è diminuito dunque da 30 a 14

I ministeri del Lavoro e dell’Interno del governo francese hanno dimezzato la lista delle professioni aperte agli stranieri residenti nei Paesi extra europei e che danno diritto a regolare permesso di soggiorno.

Nella nuova lista spariscono i lavori legati al settore dell’edilizia, dei lavori pubblici e dell’informatica. La nuova norma non riguarda gli immigrati extra comunitari che risiedono gia’ stabilmente in Francia, ne’ Paesi come la Tunisia o il Senegal, con i quali la Francia ha firmato accordi specifici sui flussi migratori.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -