Rimini: Cgil conferma sciopero bagnini 14 agosto

Bagnini

Nessun passo indietro: la Filcams-Cgil conferma lo sciopero dei salvataggi per il 14 agosto, nonostante la comunicazione della Commissione nazionale di garanzia dell’attuazione della legge sullo sciopero nei servizi pubblici essenziali che revocava lo sciopero per mancato rispetto del periodo di franchigia, in vigore dal 10 al 20 agosto.

 

“Lo sciopero ci sarà, l’obiezione della commissione non è applicabile a dei dipendenti privati come sono i marinai di salvataggio, ma soltanto al settore del pubblico impiego -spiega Mauro Rossi, segretario della Filcams di Rimini-.

Quelli della commissione sono riferimenti che non condividiamo, stiamo preparando proprio ora una risposta, che invieremo anche alla Prefettura di Rimini, ai Comuni della costa e alla Provincia, confortata da pareri legali che ci danno il via libera per confermare lo sciopero”.

 

Per quanto riguarda i dubbi sollevati dall’assessore provinciale al Turismo Fabio Galli sulle tempistiche dell’interruzione del servizio, che riprendono quelle già formulate dall’assessore comunale alle Attività economiche Jamil Sadegholvaad nei giorni scorsi, “possiamo anche condividerli, ma le rimostranze vanno fatte ad altri -sottolinea il sindacalista-.

Noi è da novembre che chiediamo un incontro, se ci fossero state subito delle risposte avremmo trovato l’accordo già prima della stagione, ma in certi casi è necessario essere in due per raggiungere un obiettivo”.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -