Berlusconi: pareggio di bilancio anticipato al 2013

Anticipare al 2013 il pareggio di bilancio e inserirne il principio nella costituzione. In una conferenza stampa Silvio Berlusconi risponde a mercati, partner sociali ed Europa preoccupati per la situazione economica italiana.

Il primo ministro dice che quello che succede nel mondo “non è da ascrivere a nessun governo” e denuncia “una speculazione internazionale sull’Italia”.

“Lavoreremo da subito attraverso il Parlamento per introdurre nella nostra Costituzione il principio dell’equilibrio di bilancio”, afferma Berlusconi.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -